Comunicazione Privacy GDPR

Comunicazione relativa al trattamento dei dati personali
ai sensi del GDPR

Quadro normativo e motivazioni della presente Comunicazione

L’attuale quadro normativo in materia di protezione dei dati personali è stato riformato dal
nuovo regolamento europeo sulla protezione dei dati personali (Reg. UE 2016/679 nel
seguito indicato con l’acronimo GDPR).
L’attuazione del GDPR ha già comportato la recente approvazione di due leggi come la
legge 163/2017 (legge di delega al Governo, entrata in vigore il 21 novembre 2017) e la
legge 167/2017 (in vigore dal 12 dicembre 2017).
In base a questi Regolamenti, Leggi e Disposizioni, la Libera Università di Città della Pieve
(nel seguito indicata come LIBUNI) comunica agli interessati di essere in possesso di
alcuni loro dati personali, così come forniti all’atto dell’iscrizione o in altre circostanze,
per l’esercizio delle funzioni previste nello Statuto LIBUNI (tenuta Corsi ed altre attività
socio-culturali, fornitura di informazioni agli iscritti relativamente all’attività di LIBUNI).

Finalità del trattamento dati

La LIBUNI utilizza alcuni dati personali degli iscritti per assicurare il corretto svolgimento
dei Corsi e delle altre attività socio-culturali promosse e proposte di volta in volta ai Soci e
agli Iscritti ai Corsi, inclusi gli Iscritti di Anni Accademici precedenti.

Modalità del trattamento dati

Il trattamento dei dati personali si svolge attraverso un singolo computer installato presso
la Sede LIBUNI e uno specifico programma informatico presente su detto computer, che
permette la memorizzazione, visualizzazione, modifica, ricerca e stampa dei dati.

Conservazione dei dati

Di norma i dati sono conservati in formato elettronico per 3 anni, salvo quanto previsto in
materia di cancellazione richiedibile dai rispettivi soggetti proprietari dei dati stessi.

Titolare del trattamento dati

LIBUNI, con determinazione del Consiglio Direttivo, ha stabilito che il Titolare del
Trattamento dati, come richiesto dal GDPR è:

Associazione di Promozione Sociale denominata
"Libera Università di Città della Pieve",
costituita il 7/9/1995
avente sede in Città della Pieve (PG), in Piazza Gramsci.

Incaricati del trattamento dati

LIBUNI ha stabilito inoltre una lista ristretta di incaricati al trattamento materiale dei dati,
tramite l’utilizzo delle risorse informatiche sopra descritte. La lista degli incaricati è
custodita presso la Segreteria LIBUNI.

Tipologie di dati trattati

Nel normale esercizio delle sue funzioni, LIBUNI richiede, elabora ed utilizza i seguenti
dati personali, per ciascun soggetto:

  • Cognome e Nome
  • indirizzo postale
  • indirizzo email
  • data di nascita
  • sesso
  • telefono
  • professione
  • codice fiscale

Per consentire le normali comunicazioni, LIBUNI richiede che sia presente almeno uno
dei due dati:

  • indirizzo postale
  • indirizzo email

Tipologie di dati NON presenti presso LIBUNI

Per evidenti motivi, LIBUNI non tratta e non detiene nessun dato appartenente alle
seguenti tipologie:

dati genetici, dati biometrici, dati sanitari, dati relativi a: origine razziale o
etnica; opinioni politiche; convinzioni religiose o filosofiche; appartenenza
sindacale; orientamento sessuale

Diritti dei proprietari dei dati

A norma del nominato GDPR, LIBUNI riconosce ai legittimi proprietari dei dati personali il
diritto a:


  1. ottenere la lista completa propri dei dati personali conservati presso LIBUNI
  2. richiedere la modifica o la cancellazione di uno o più dati personali conservati presso LIBUNI, fatta salva la possibilità da parte di LIBUNI di evidenziare la perdita di funzioni normalmente previste
  3. richiedere la cancellazione totale di tutti i dati personali, perdendo in questo caso da quel momento la qualità di iscritto, non essendo più possibile per LIBUNI provvedere alle funzioni previste nello Statuto, e senza nessun addebito a carico LIBUNI


Queste richieste possono essere inoltrate a LIBUNI esclusivamente tramite uno dei
seguenti mezzi e canali di comunicazione:

email: inviando la richiesta a

◦ liberuni@gmail.com

specificando il trattamento (lista, modifica, cancellazione) e il tipo di dato a cui si riferisce la richiesta

oppure:

comunicazione scritta, da far pervenire via posta ordinaria o preferibilmente a mano al seguente indirizzo:

◦ Libera Università di Città della Pieve – p.zza Gramsci 1 – 06062 Città della Pieve (PG),

specificando il trattamento (lista, modifica, cancellazione) e il tipo di dato a cui si riferisce la richiesta.



A norma dell’Articolo 24 comma 1-h del nominato GDPR, il trattamento dei dati come sopra specificato può essere effettuato da LIBUNI senza richiedere il consenso degli interessati.


---

Art. 24. Casi nei quali può essere effettuato il trattamento senza consenso
1. Il consenso non è richiesto, oltre che nei casi previsti nella Parte II, quando il trattamento:
(omissis)
h) con esclusione della comunicazione all'esterno e della diffusione, è effettuato da associazioni, enti od organismi senza scopo di lucro, anche non riconosciuti, in riferimento a soggetti che hanno con essi contatti regolari o ad aderenti, per il perseguimento di scopi determinati e legittimi individuati dall'atto costitutivo, dallo statuto o dal contratto collettivo, e con modalità di utilizzo previste espressamente con determinazione resa nota agli interessati all'atto dell'informativa ai sensi dell'articolo 13;

---